Loading...

Le mostre dell’estate italiana: ecco 6 eventi imperdibili

L’Italia è una meta sempre più ambita da chi viaggia: che sia estate o inverno, meravigliosi paesaggi, monumenti o siti storici aspettano viaggiatori e, perché no, persone che vogliono fare i turisti a casa loro per guardare i propri luoghi di appartenenza con occhi nuovi.

L’offerta dell’estate italiana 2018 è ricca di mostre ed eventi culturali imperdibili, da gustare come spuntino tra un gelato e una pizza: dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, passando per Liguria, Puglia e Campania, ovunque andiate, non resterete delusi!

Noi di Project ARM abbiamo selezionato per voi 6 tra le più interessanti mostre dell’estate italiana: che siate amanti della fotografia, della pittura o della scultura, ce n’è per tutti i gusti – buon viaggio!

1. Henri Cartier-Bresson: Landscapes/Paysages

In esposizione nel magnifico Forte di Bard, in Valle d’Aosta, fino al prossimo 21 ottobre, questa mostra contiene una raccolta di fotografie scattate da Henri Cartier-Bresson tra gli anni Trenta e gli anni Novanta, scelte personalmente da lui: si tratta di immagini che catturano il momento decisivo così com’era visto dall’artista – “il riconoscimento immediato, nella frazione di un secondo, del significato di un fatto e, contemporaneamente, della rigorosa organizzazione della forma che esprime quel fatto”.

2. L’autre Vivian. L’altra Vivian Maier

Restando sul tema fotografico, non possiamo non parlare dell’esposizione che, a Castelnuovo Magra (Liguria), fino al prossimo 14 ottobre mostrerà la profonda relazione che la fotografa americana aveva con la Francia, Paese d’origine della madre.
Fotografie, video, registrazioni e musiche vi faranno immergere nel mondo dell’artista che ha rivoluzionato la fotografia del ventesimo secolo.

3. México – La pittura dei grandi muralisti e gli scatti di vita di Diego Rivera e Frida Kahlo

Fino al 9 settembre, al Palazzo Ducale di Genova, potrete ammirare la exposicion pendiente: così è stata soprannominata, per più di 40 anni, questa mostra che raccoglie circa 70 opere di tre grandi artisti messicani, conosciuti proprio come “Los Tres Grandes” – José Clemente Orozco, Diego Rivera e David Alfaro Siqueiros. La mostra, originariamente prevista per il 1973 ma bruscamente interrotta dal colpo di stato portato a termine da Pinochet, contiene anche una cinquantina di scatti originali d’epoca: momenti immortalati da parenti e amici dei tre artisti, tra cui Guillermo Kahlo (padre di Frida), Ansel Adams e Juan Guzman.

4. Modigliani Opera – Innovazione e Arte

Tra le mostre dell’estate italiana non si può ignorare questo viaggio multisensoriale, come è stato definito questo percorso interattivo che vi farà immergere nella vita di Modigliani, ricco di video e documentari sull’artista livornese.
Visori per realtà virtuale, ologrammi in 4k e uno schermo a 360° vi faranno fare un salto nel passato per scoprire le origini del mito di Modì, nella Reggia di Caserta fino al 31 ottobre 2018.

5. Picasso – L’altra metà del cielo

 

Duecentodiciassette – tra oli, ceramiche, grafiche e fotografie – le opere dell’artista spagnolo che ha segnato il Novecento, esposte in giro per la Puglia.
Martina Franca, Mesagne e Ostuni sono i tre luoghi (ma il biglietto è unico) che, fino al 4 novembre, ospiteranno la mostra dedicata alle donne amate da Picasso, unendo la Puglia e la Spagna coniugandone la proposta artistica e l’accogliente territorio.

6. I tesori nascosti – Da Giotto a De Chirico

I nostri consigli sulle mostre dell’estate italiana si concludono in Sicilia: Il Castello Ursino, a Catania, è lo scenario perfetto per questa ricca esposizione che racconta la storia dell’arte in Italia.
Un centinaio di opere “nascoste”, appartenenti a istituzioni e collezionisti privati, illustreranno la geografia artistica italiana dal Medioevo al Novecento, mostrando l’evoluzione di un Paese che ha prodotto un patrimonio artistico invidiabile.