Loading...

Banksy: come distruggere un’opera d’arte ne aumenta il valore

Se fino a qualche giorno fa qualcuno poteva ancora non sapere chi fosse Banksy, siamo sicuri che adesso è decisamente la persona di cui tutti parlano, e probabilmente lo sarà per un bel po’ di tempo.

Chi è Banksy?

Sebbene chiunque abbia visto almeno una delle sue significative opere, nessuno conosce la sua vera identità. Ci sono diverse ipotesi: è un uomo? Una donna? C’è chi dice che Banksy sia un gruppo di sette artisti con a capo una donna bionda che, secondo questa teoria, sarebbe addirittura stata rappresentata in alcune delle loro opere.

Quello che sappiamo per certo è che Banksy è uno degli artisti contemporanei più amati al mondo, ancora di più per il fatto che lui (lei? loro?) è l’artista di strada definitivo, che rende la sua arte facilmente accessibile a chiunque: questo è ciò che l’ha reso una celebrità anti istituzionale che tutti cercano e ammirano.

Girl with Balloon: una protesta da un milione di sterline

La sua opera Girl with Balloon è stata votata come il quadro più amato del Regno Unito: quest’opera semplice e immediata è anche più apprezzata di altre opere di giganti classici come Turner, Hockney o Constable.

E oggi questo quadro è sulla bocca di tutti per via della geniale idea di Banksy – installare un distruggidocumenti nella cornice “qualora fosse mai messo all’asta”: beh, l’opera è stata davvero messa all’asta qualche giorno fa, da Sotheby, e non appena il martello ha decretato che era stata venduta per circa un milione di sterline, il distruggidocumenti si è attivato, tagliando a pezzettini metà del quadro.

Ma, oltre ad essere un’idea geniale – se non altro per il fatto che lo “scherzetto” era stato pianificato anni fa e ha funzionato alla perfezione – Banksy lo ha fatto per protestare contro la commercializzazione dell’arte. 

Proprio considerando questo è interessante come, secondo MyArtBroker.com, il sito che vende le sue opere, “Banksy ha aggiunto al quadro almeno il 50% del suo valore, che probabilmente sarà di più di due milioni di sterline”!

C’è chi crede che la sua azione non abbia senso, altri dicono che questo valore monetario aggiunto è la prova definitiva del fatto che Banksy abbia ragione.

Tu cosa pensi di questa mossa? Credi sia stata un’azione senza senso o una valida forma di protesta?